,

Michea – Io volgerò lo sguardo verso il SIGNORE

Parola del SIGNORE, rivolta a Michea, il Morastita, al tempo di Iotam, di Acaz e di Ezechia, re di Giuda. Visione che egli ebbe riguardo a Samaria e a Gerusalemme. Ascoltate, o popoli tutti! Presta attenzione, o terra, con tutto quello che è in te! Il Signore, DIO, sia testimone contro di voi, il Signore dal suo tempio santo.
Michea 1:1-2

Michea profetizzò durante il periodo dei due regni (750-687 aC). Questo era circa lo stesso periodo di Osea e Isaia, anche se Michea potrebbe aver servito un po’ più tardi. La durata dell’attività pubblica di Michea potrebbe essere stata di circa 20-25 anni.

Il tema di Michea è il giudizio e il perdono. Il Signore, il Giudice che disperde il suo popolo per i suoi peccati, è anche il Pastore-Re che nella fedeltà dell’alleanza lo raccoglie, lo protegge e lo perdona.

Per sette domeniche esploreremo insieme questo libro per scoprire insieme quale messaggio aveva all’epoca di Michea e cosa ha da dirci oggi.

Quanto a me, io volgerò lo sguardo verso il SIGNORE, spererò nel Dio della mia salvezza; il mio Dio mi ascolterà.
Michea 7:7

Buon ascolto!

  • Michea 1

    Michea 1

  • Michea 2

    Michea 2

  • Michea 3

    Michea 3

  • Michea 4

    Michea 4

  • Michea 5

    Michea 5

  • Michea 6

    Michea 6

  • Michea 7

    Michea 7