Care sorelle, cari fratelli,
stiamo vivendo, da tempo, un periodo storico complicato. La pandemia ha portato con sé tante problematiche, non solo sanitarie, ma anche economiche e sociali. Assistiamo ad un inasprirsi del dibattitto intorno al vaccino e alle misure adottate dal governo.

Come Consiglio abbiamo pensato che fosse giusto riflettere insieme su questi temi e su quale possa essere, non solo la nostra
posizione personale, ma anche il nostro compito come comunità, la nostra testimonianza.
Confidiamo che sia possibile aprire un dialogo con tutta la comunità in modo pacato e rispettoso, senza che nessuno si senta giudicato, attaccato, rifiutato. Nello stesso tempo però sentiamo anche la responsabilità di esprimerci in merito ad alcuni aspetti. Le nostre scelte di vita sono parte del nostro modo di vivere la fede, di sentirci fratelli e sorelle in Cristo.

Così desideriamo farvi partecipi di una riflessione che abbiamo condiviso come Consiglio, inviandovi una lettera, scritta da alcuni credenti della Chiesa di Cristo, un breve testo di cui apprezziamo l’equilibrio e la chiarezza. Vi chiediamo di leggerla con attenzione, in modo da poterla commentare insieme con serenità nella prossima assemblea di chiesa domenica 19 settembre ore 17,00, online. Chi lo desidera può scriverci, telefonarci e contattarci, siamo qui per ascoltare le vostre idee in merito.

In Cristo,
il Consiglio di Chiesa

Lettera sui vaccini (PDF)